USD Real Forte dei Marmi Querceta | Serie D, Real Forte Querceta 0-1 Tritium Calcio 1908
3473
post-template-default,single,single-post,postid-3473,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Serie D, Real Forte Querceta 0-1 Tritium Calcio 1908

Serie D, Real Forte Querceta 0-1 Tritium Calcio 1908

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Ricci T., Centonze (68’ Della Pina), Bartolini, Del Dotto, Bechini, Meucci (58’ Bertoni), Amico ©, Di Paola, Grassi, Pegollo (71’ Bellucci). A disp.: Gagliardi, Maccabruni, Salini C., Belluomini, Lazzoni, Pecci. All.: Bonuccelli.

TRITIUM CALCIO 1908: Colnaghi, De Stefano (79’ Salami), Legarda (68’ Campani), Di Lauri (72’ Garcia Garcia), Fabiani ©, Guida, Orefice, Talarico (89’ Lamberti), Gobbi, D’Agostino, Gambino. A disp.: Migliore, Vincenzi, Filippini, Capua, Corioni. All.: Tanelli.

TERNA ARBITRALE: Matina (Palermo), Licari (Marsala), Amoroso (Piacenza).

RETI: 90’+1’ Gobbi

AMMONITI: Legarda, De Stefano, Ricci T., Di Paola, Campani, Bertoni, Della Pina.

ESPULSI: 53’ Bartolini.

 

Sconfitta amara per la squadra di Vitaliano Bonuccelli, colpita in inferiorità numerica e allo scadere della gara dalla Tritium, fanalino di coda del girone. Nonostante il calibro dell’appuntamento, la sfida del “Necchi-Balloni” non è delle più avvincenti, anche se le occasioni da rete per parte non mancano, una su tutte quella di Orefice nel secondo tempo. L’incontro è tuttavia segnato dall’espulsione comminata dall’arbitro Matina a Bartolini in apertura di ripresa, per un fallo scomposto ai danni di Orefice. Alla luce dell’equilibrio in termini di risultato, la Tritium si sbilancia in avanti e al primo minuto di recupero, sugli sviluppi di un calcio d’angolo concesso erroneamente, gli ospiti trovano il gol vittoria con Gobbi. Le polemiche non si placano, anzi esplodono al triplice fischio, quando il direttore di gara non concede un ultimo calcio di punizione in occasione di un fallo di Salami su Bellucci, per poi interrompere il gioco sulla ripartenza lombarda, ammonire Della Pina per il relativo fallo e decretare la vittoria della Tritium.

Prossimo appuntamento da non fallire per i bianconerazzurri, nell’ultima trasferta stagionale in programma, a Castelmaggiore contro il Progresso, di fronte a un’altra squadra determinata a centrare l’obiettivo salvezza.