USD Real Forte dei Marmi Querceta | Serie D, Sasso Marconi 3-1 Real Forte Querceta
3382
post-template-default,single,single-post,postid-3382,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Serie D, Sasso Marconi 3-1 Real Forte Querceta

Serie D, Sasso Marconi 3-1 Real Forte Querceta

SASSO MARCONI: Auregli, Medi, Biguzzi, Colarieti (84’ Galassi), Pedrelli ©, Serra, Errichiello (80’ Saputo), Torelli (90’+2’ Draghetti), Grazhdani (67’ Baietti), Monti, Jassey (90’ Dondi). A disp.: Genovese, Boriani, Caniato, Dondi, Pederzani. All.: Gori.

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Maccabruni (83’ Nobile), Del Dotto, Bartolini, Cintoi, Bechini, Ricci F. (69’ Lazzoni), Pecci (69’ Grassi), Di Paola, Amico ©, Bellucci (71’ Gargani). A disp.: Gagliardi, Salini C., Centonze, Belluomini, Petriccioli. All.: Bonuccelli.

TERNA ARBITRALE: Totaro (Lecce), Leonardi (Ostia Lido), Pancani (Roma 1).

RETI: 35’ Grazhdani, 51’ Di Paola, 75’ Torelli (R), 88’ Baietti.

AMMONITI: Amico, Monti, Del Dotto, Bechini, Colarieti, Maccabruni, Baietti, Pedrelli.

ESPULSI: 76’ Cintoi.

 

Trasferta amara per la squadra di Vitaliano Bonuccelli, sconfitta 3-1 sul campo del Sasso Marconi al termine di una gara decisa dagli episodi, compresi quelli arbitrali. In campo scende una formazione ancora incerottata e orfana di diversi elementi importanti, eppure la prestazione dei tanti giovani in campo nel complesso risulta all’altezza dell’occasione. In avvio di ripresa la rete di Di Paola risponde all’iniziale vantaggio di Grazhdani per i locali, mentre alla mezz’ora l’incontro conosce la svolta definitiva. Già protagonista di alcune polemiche nel primo tempo per un intervento del portiere Auregli in uscita su Bellucci, al 74’ l’arbitro Totaro concede il calcio di rigore ai padroni di casa per un contatto fortuito tra Monti e Maccabruni. Tra le polemiche Torelli segna dal dischetto, mentre Cintoi viene espulso per proteste. Nonostante il peso del rammarico per non aver chiuso la gara nel momento di maggiore difficoltà della squadra gialloblù, il Real si riporta in avanti alla ricerca del gol con il solito Di Paola e nel finale pure con il subentrato Gargani. Ma nel frattempo Baietti sigla la rete del 3-1 finale sugli sviluppi di calcio di punizione e il Sasso Marconi agguanta i tre punti.