USD Real Forte dei Marmi Querceta | Serie D, Fanfulla 1-1 Real Forte Querceta
3123
post-template-default,single,single-post,postid-3123,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Serie D, Fanfulla 1-1 Real Forte Querceta

Serie D, Fanfulla 1-1 Real Forte Querceta

FANFULLA: Cizza, Baggi A., Bernardini (80’ Bracelli), Laribi ©, Bignami, Cottarelli, Baggi F. (90’ Cominetti), Roma (72’ Magli), Schena (36’ Austoni), Balla, Spaviero. A disp.: Vaccari, Mustafaraj, Greco, Agnelli, Mouddou. All.: Bonazzoli.

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Maccabruni, Centonze (45’ Della Pina), Bartolini, Cintoi, Bechini (45’ Del Dotto), Meucci (69’ Lazzoni), Islamaj (60’ Bertoni), Di Paola, Amico © (80’ Gargani), Pegollo. A disp.: Gagliardi, Cosentino, Pecci, Bellucci. All.: Bonuccelli.

TERNA ARBITRALE: Gallo (Castellammare di Stabia), Isolabella (Novi Ligure), Degiovanni (Novi Ligure).

RETI: 8’ Balla, 83’ Pegollo.

AMMONITI: Meucci, Baggi A., Bartolini, Del Dotto, Di Paola, Adornato.

ESPULSI: 58’ Cintoi.

 

Pareggio tra Fanfulla e Real Forte Querceta, che nella sfida di Lodi si spartiscono la posta al termine di una partita non particolarmente ricca di emozioni ma senza dubbio combattuta. L’incontro si sblocca già all’8’, quando Balla approfitta di una mischia creatasi nell’area di rigore di Adornato per infilare la rete del vantaggio. Più tardi il Real trova il gol del pareggio con Pegollo, che parte in posizione regolare sull’assist di Di Paola, ma il secondo assistente alza la bandierina, vanificando l’1-1. Di lì a poco la situazione si ripete: Pegollo infila il portiere sotto le gambe, ma ancora una volta è l’arbitro Degiovanni a segnalare la posizione di fuorigioco. Nella ripresa la gara rischia di svoltare al 58’, quando Cintoi commette fallo a centrocampo e l’arbitro vede un gomito alto, così lo espelle direttamente. Sotto nel punteggio e in inferiorità numerica, la formazione di Vitaliano Bonuccelli comunque non demorde e all’83 trova finalmente la rete dell’1-1 grazie a Pegollo, che di tacco sporca in rete la conclusione del subentrato Gargani. Nei minuti finali i bianconeri si portano in avanti nel tentativo di agguantare i tre punti, ma dopo cinque di recupero finisce in parità.