USD Real Forte dei Marmi Querceta | Serie D, Real Forte Querceta 3-0 Aglianese Calcio 1923
3098
post-template-default,single,single-post,postid-3098,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Serie D, Real Forte Querceta 3-0 Aglianese Calcio 1923

Serie D, Real Forte Querceta 3-0 Aglianese Calcio 1923

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Maccabruni, Centonze (74’ Della Pina), Bartolini, Cintoi, Bechini (83’ Bellucci), Meucci A., Islamaj, Di Paola © (87’ Gargani), Grassi (83’ Bertoni), Pegollo (54’ Amico). A disp.: Gagliardi, Del Dotto, Pecci, Lazzoni. All.: Bonuccelli.

AGLIANESE CALCIO 1923: Ricco, Meucci M., Zanon, Gemmi (83’ Di Blasio), Colombini ©, Masi (89’ Canali), Michelotto, Tempesti (62’ Chiti), Brega (8’ Nieri), Artioli, Lombardi (45’ Cicali). A disp.: Morandi, Cesaretti, Lazzeri, Sgherri. All.: Venturi.

TERNA ARBITRALE: Cardella (Torre dei Greco), Hader (Ravenna), Rignanese (Rimini).

RETI: 38’ Pegollo, 73’ Islamaj, 84’ Di Paola.

AMMONITI: Lombardi, Meucci A., Masi, Colombini, Meucci M.

 

Terza vittoria interna consecutiva per la squadra di mister Vitaliano Bonuccelli, che nell’infrasettimanale del “Necchi-Balloni” cala il tris sull’Aglianese. Orfana di Brega, uscito dal campo dopo pochi minuti causa infortunio, la formazione ospite si lascia colpire al 38’ da Pegollo, abile a infilare difesa e portiere sul lancio di Maccabruni. Salvo una traversa colpita dal subentrato Nieri, nonostante una gara piuttosto divertente limpide occasioni da gol non se ne vedono, così al 73’ Islamaj indirizza definitivamente l’incontro sugli sviluppi di un calcio d’angolo, prima stampando sulla traversa e poi ribadendo la sfera in rete in acrobazia. Sull’onda dell’entusiasmo arriva anche il terzo centro firmato Di Paola, lasciato libero di colpire ancora da corner e così capitan Amico e compagni possono festeggiare ancora tra le mura di casa. Tre punti importanti per classifica e continuità di prestazione, in vista della lunga trasferta di domenica in casa del Fanfulla.