USD Real Forte dei Marmi Querceta | Serie D, Real Forte Querceta 2-0 Borgo San Donnino
2987
post-template-default,single,single-post,postid-2987,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Serie D, Real Forte Querceta 2-0 Borgo San Donnino

Serie D, Real Forte Querceta 2-0 Borgo San Donnino

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Maccabruni, Della Pina (51’ Centonze), Bartolini (68’ Islamaj), Cintoi, Bechini (57’ Contipelli), Meucci, Amico © (56’ Lazzoni), Di Paola (89’ Bertoni), Grassi, Pegollo. A disp.: De Chirico, Ricci F., Pecci, Gargani. All.: Bonuccelli.

BORGO SAN DONNINO: Frattini, Zambruno (73’ Mehmetaj), Vecchi, Porcari © (86’ Dodi), Fogliazza, Som, Lancellotti, Baldini (63’ Bangu), Vanni, Abelli (72’ Otranto Godano), Finocchio (64’ Caniparoli). A disp.: Paganelli, Casarini, Battini, Marchi. All.: Baratta.

TERNA ARBITRALE: Dini (Città di Castello), Giovanardi (Terni), Lauri (Gubbio).

RETI: 6’ Grassi, 66’ Di Paola.

AMMONITI: Vecchi, Porcari, Pegollo, Fogliazza, Meucci.

 

Nel primo appuntamento casalingo del 2022 arriva finalmente il primo successo interno del campionato dei ragazzi di mister Bonuccelli, che rispondono all’inciampo di Ravenna mettendo sotto il Borgo San Donnino. La gara si mette subito in discesa grazie alla perla su calcio di punizione di Grassi, che al 6’ indirizza il corso della sfida. Più tardi capitan Porcari rischia di imitare il numero 10 garfagnino, quando dalla lunga distanza trova le opposizioni di Adornato prima e il palo poi. Nonostante tratti di gara non del tutto brillanti, la formazione versiliese resiste alle offensive avversarie per affondare il raddoppio al minuto 66: dalla bandierina Grassi pesca l’incornata vincente di Di Paola, che realizza il gol numero 200 nel campionato di Serie D, mandando in estasi i presenti allo stadio. Si festeggia, dunque, al triplice fischio la ritrovata vittoria, mentre con indosso le magliette celebrative tutta la squadra sommerge in un abbraccio mister 200 reti, ormai leader del gruppo e bandiera del club.