USD Real Forte dei Marmi Querceta | Serie D, Real Forte Querceta 2-2 Prato
2854
post-template-default,single,single-post,postid-2854,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Serie D, Real Forte Querceta 2-2 Prato

Serie D, Real Forte Querceta 2-2 Prato

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Maccabruni, Della Pina (90’ Ricci F.), Amico ©, Contipelli, Bechini, Centonze, Lazzarini, Pegollo, Islamaj, Lazzoni (76’ Ricci T.). A disp.: De Chirico, Cosentino, Aquilante, Belluomini, Pecci, Gargani, Petriccioli. All.: Bonuccelli.

PRATO: Pagnini, Manes, Tomaselli (88’ Renzi), Maione (70’ Bellucci), Angeli, Cestaro, Aleksic ©, Nicoli, Soldani, Lugnan (84’ Ba), Piampiani (69’ Tavanti). A disp.: Reggiani, Romboli, Romiti, Noferi, Ianas. All.: Amelia.

TERNA ARBITRALE: Pazzarelli (Macerata), Serra (Tivoli), Passaro (Salerno).

RETI: 48’ Lazzarini, 67’ Pegollo, 72’ Cestaro, 84’ Nicoli.

AMMONITI: Lazzarini, Soldani, Contipelli.

 

Nella gara del “Necchi-Balloni” contro il Prato, la formazione di mister Bonuccelli si presenta ancora acciaccata e priva di diversi elementi, causa squalifiche e infortuni. Ciononostante, Lazzarini porta in vantaggio i suoi al 3’ della ripresa, al termine di una lunga cavalcata culminata con il tap-in vincente dopo la conclusione sporcata di Pegollo. Proprio quest’ultimo realizza il raddoppio al 67’, con la specialità del colpo di testa su assist di Della Pina. Ma il Prato non demorde, la squadra versiliese cala e la formazione laniera ne approfitta per pareggiare i conti prima con Cestaro sugli sviluppi di un calcio di punizione e all’82’ con l’energico Nicoli, tra le proteste locali per un contrasto tra Contipelli e Bellucci non sanzionato dal direttore di gara.