USD Real Forte dei Marmi Querceta | Serie D, Real Forte Querceta 0-3 Ravenna 1913
2251
post-template-default,single,single-post,postid-2251,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Serie D, Real Forte Querceta 0-3 Ravenna 1913

Serie D, Real Forte Querceta 0-3 Ravenna 1913

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Maccabruni (45’ Pegollo), Bertoni (90’ Contipelli), Bartolini, Cintoi, Bechini, Centonze (71’ Della Pina), Amico © (84’ Ballani), Di Paola, Lazzarini, Gargani (45’ Meucci). A disp.: Citti, Lazzoni, Ricci F., Aquilante. All.: Bonuccelli.

RAVENNA 1913: Botti, Grazioli, Magnanini, Lussignoli (78’ Haruna Adamu), Antonini, Polvani, Calì (90’ Ceccuzzi), Spinosa, Guidone (78’ Nagy), Saporetti (58’ Macrì), Ambrosini © (69’ Sylla). A disp.: Salvatori, De Angelis Durante, Crispino, Mascanzoni. All.: Dossena.

TERNA ARBITRALE: Vailati (Crema), Degiovanni (Novi Ligure), Fuccaro (Genova).

RETI: 28’ Saporetti, 83’ Calì, 90’+2’ aut. Cintoi.

AMMONITI: Cintoi, Di Paola; Polvani, Saporetti.

ESPULSI: 40’ Di Paola, 75’ Polvani.

 

Nella prima giornata del campionato di Serie D il Ravenna di mister Dossena passa per tre reti a zero sul nuovo Real Forte Querceta di Bonuccelli, grazie alle reti di Saporetti nel primo tempo e di Calì nel secondo. Chiude i giochi l’autogol finale di Cintoi, reo di aver sporcato una conclusione di Spinosa. In inferiorità numerica dal 40′, causa espulsione di Di Paola per doppia ammonizione, la formazione locale tenta e trova una buona reazione nella ripresa, ma manca l’appuntamento con la sliding door dell’espulsione di Polvani a un quarto d’ora dallo scadere. Alla fine fanno festa i romagnoli, mentre la testa per capitan Amico e compagni vola già a mercoledì, per il primo turno di Coppa Italia.