USD Real Forte dei Marmi Querceta | Il Real Forte Querceta conquista Sasso Marconi
1290
post-template-default,single,single-post,postid-1290,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Il Real Forte Querceta conquista Sasso Marconi

Il Real Forte Querceta conquista Sasso Marconi

SASSO MARCONI: Maniglio, Rimondi (79’ Margotta), Magliozzi, Serra, Pedrelli, Testoni, Palmieri (65’ Colarieti), Galeotti, Della Rocca ©, Monti, Fioretti (86’ Thiam). A disp.: Masinara, Magli, Galassi, Mannarino, Bozzato, Simone. All.: Muccioli.

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Maccabruni (86’ Baracchini), Bertoni, Amico (54’ Lazzarini), Del Dotto, Guidi, Maffini (80’ Benedetti), Biagini ©, Di Paola, Doveri (82’ Bellandi), Pegollo (76’ Seriani). A disp.: Balestri, Ferri, Pagliai, Bonati. All.: Amoroso.

TERNA ARBITRALE: Caggiari (Cagliari), Zoccarato (Padova), Giaretta (Bassano del Grappa).

RETI: Guidi (1’), Doveri (47’), Pegollo (64’).

AMMONITI: Della Rocca.

Giunto al terzo impegno in otto giorni per il suo Real Forte Querceta, a Sasso Marconi mister Amoroso sceglie ancora di non stravolgere la formazione centellinando il turnover in zone mirate del campo, mantenendo così la solida ossatura della squadra, talvolta anche per necessità: causa squalifica di Giani, confermatissima la coppia d’attacco Pegollo – Di Paola, supportati da dietro da un Doveri in stato di grazia.

Pronti-via e la squadra versiliese passa subito in vantaggio grazie alla frustata di Guidi, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, sfrutta a pieno una spizzata beffarda per il giovane portiere dei padroni di casa, messo fuori causa. Non si accontenta dello 0-1 il Real Forte Querceta e, complice un Sasso Marconi disorientato dall’immediato svantaggio, preme forte sull’acceleratore. Al 4’ Doveri tenta un cross dalla sinistra, ma né Pegollo né Amico trovano la deviazione. Allora al 12’ il solito Amico, attivissimo nella prima parte di gara, cerca il raddoppio dal cuore dell’area tuttavia non trova la porta col suo mancino, a tu per tu con Maniglio. Il primo squillo dei padroni di casa arriva solamente alla mezz’ora, quando Magliozzi decide di mettersi in proprio, provando riportare il risultato in parità, ma il tiro non impensierisce l’attento Adornato. Dopodiché, a pochi istanti dal duplice fischio, il Sasso Marconi manca del tutto lo specchio dagli sviluppi di un corner con Palmieri.

Nella ripresa la partita si mantiene sul binario degli ospiti, infatti dopo qualche minuto dall’inizio del secondo tempo Doveri fa suo un pallone a mezz’aria e piazza il colpo dello 0-2. Sull’onda dell’entusiasmo, Di Paola si riscopre ragazzino sulla fascia sinistra e, seminato il panico, trova nel proprio tiro respinto l’assist perfetto per il tap-in di Pegollo. Calano il tris i versiliesi e risultato in ghiaccio. Anche se gli ospiti chiudono in crescendo e, sull’errore del difensore Pedrelli, per poco anche Di Paola non trova gloria personale.

Dunque si conclude con una vittoria nella fredda trasferta bolognese il trittico di partite che il calendario ha riservato (e il Coronavirus ha ravvicinato) in questo avvio di campionato. Forte dei sette punti già conquistati finora, il prossimo impegno per i bianconerazzurri è in programma per domenica 18 ottobre, quando il Real Forte Querceta ospiterà il Lentigione, formazione emiliana reduce da un ottimo punto strappato al Rimini.